My Own Workout: Corpo libero + Fondo lento

sabato 4 aprile 2009

Corpo libero + Fondo lento


(percorso sessione 04/04/09)
Oggi, prima di partire per la seduta di fondo lento ho eseguito una sessione completa di esercizi a corpo libero sulla sbarra e a terra per tutte le parti dando particolare risalto alla fascia addominale e lombare. Una volta ben riscaldato sono uscito fuori e ho cominciato a correre.
Mi sto allenanando a curare un aspetto molto importante per la resistenza, ovvero il rilassamento muscolare nello sforzo. Vedo che più si cura la respirazione nella naturale azione inspirazione (naso) espirazione (bocca) < >, maggiore è la scioltezza e l'economicità che si ottiene nell'azione. La respirazione è come se desse una cadenza, un ritmo al passo.
Così facendo, sulle lunghe distanze si riuscirà a tenere le ginocchia basse e le spalle sciolte guadagnando così nel "risparmio energetico", fondamentale nei lunghi.
Nonstante abbia risentito un pò di pesantezza alla gambe per i cambi di ritmo di ieri, specialmente all'inizio, ho comunque corso 12 km in 53:33 con buone sensazioni e in economia. Continuo a lavorare sull'economicità del movimento che da veramente ottimi risultati.

5 commenti:

Furio ha detto...

NO scusa ma in 53'33" quanti km hai corso al ritmo del lento?
Ciao

Anonimo ha detto...

voglio sperare che "17km" sia un errore di scrittura! altrimenti... abbiamo uno che fa la corsa lenta a 3'10! luciano er califfo.

MB ha detto...

Si infatti, i km erano sfalsati, ho ricalcolato il percorso come potete vedere sulla mappa. La distanza totale è di 12,134 ad una media al km di 4,40.
:)

Anonimo ha detto...

veramente la media è 4'24"8. se tempo è distanza sono esatti e se è vero che hai fatto corsa lenta (sotto 140 battiti), sei messo davvero bene! quante volte a settimana corri? quanti km fai? luciano er califfo.

MB ha detto...

Ciao Luciano!
Si, il percorso è quello che vedi sulla mappa, calcolato con Google Pedometer, quindi, credo abbastanza preciso. E il ritmo che ho tenuto è stato effettivamente del fondo più sciolto e fluido che potessi tenere, diciamo "lento in economicità di movimento"; non uso il cardio frequenzimetro ma ero sicuramente sotto i 150 battiti.
Io ho 25 anni e mi piace fare tanto cross training come allenamento, quindi, durante la settimana abbino assieme diverse attività aerobiche come bici, salto con la corda, vogatore, arti marziali(ottime per la mobilità delle gambe e anche per la resistenza cardiovascolare) e appunto la corsa. Al momento le sessioni di corsa sono due alla settimana, una di fondo a ritmo costante e l'altra di fartlek e cambi di ritmo, poi ci sono le altre attività cardiovascolari che vanno a completare il tutto.
Penso che a settimana solo di corsa correrò 40-45 km anche se man mano andrò ad aumentare il chilometraggio fino ad arrivare alla maratona di New York.
Tu invece come ti alleni?
Grazie per essere passato di qua, mi fa molto piacere scambiare opinioni e punti di vista sull'allenamento! :)