My Own Workout: Lunghissimo 30 km

domenica 9 agosto 2009

Lunghissimo 30 km


(il percorso di oggi, scrupolosamente "progettato" con google maps)

Sveglia alle 7:15 stamattina, per colazione un ovetto kinder con un pò di focaccia secca genovese, un bicchiere d'acqua e via! Fuori in strada!
Il programma di oggi ha riguardato un lunghissimo di 30 km con progressione sul finale. Diversamente dalle altre domeniche, questa volta ho deciso di optare per l'allenamento mattutino al fine di sfruttarne la frescura; scelta azzaccatissima!
Dopo aver eseguito 15 minuti di riscaldamento, alle 7:45 parto! Per tutta la durata del percorso ho avuto la compagnia di mio papà in bicicletta, che è stato veramente prezioso per quanto riguarda il passaggio dei rifornimenti d'acqua. Solitamente, nei lunghi in solitaria è veramente difficile escogitare qualcosa per portarsi i rifornimenti dietro, a parte le soste alle varie fontanelle che si trovano nei paesini in cui si transita, che, per forza di cose, spezzano il ritmo in maniera allucinante (quindi se avete qualche consiglio da darmi, lo accetto moooolto volentieri).

Sono andato molto bene e sono assolutamente soddisfatto dell'azione di corsa che ho tenuto, sciolto, fluido e regolare. Ero molto rilassato nel movimento e così sono riuscito a curare bene l'aspetto respirazione che da cadenza al ritmo e permette di "economicizzare" il gesto.

L'unico neo di questa uscita è stato il mal di piedi che ho cominciato ad accusare dal quindicesimo chilometro fino alla fine, in parte causato da un tratto di fondo sterrato un pò duro e disconnesso e in parte da una settimana lavorativa alle spalle in cui ho camminato e sono stato in piedi a lungo..

I rifornimenti presi costantemente e la decisione di correre al mattino, hanno giocato un ruolo fondamentale per la buona riuscita di questa seduta, avendomi permesso di essere costantemente idratato fino alla fine (tutt'altra storia di quando, un pò di tempo fa, mi ritrovai in collina con la lingua secca e bianca senza trovare una fontanella dove bere! eheheheh).

Termino il percorso in 2':09'':22 in progressione negli ultimi 1500 m, ancora abbastanza fresco e molto soddisfatto.

Era la prima volta che rimanevo sulle gambe per così tanto tempo, nemmeno ai tempi delle mezze maratone di qualche anno fa, ed è andata molto bene! Beh, giustamente ora mi sto allenando per la maratona.....massimo rispetto!



I CAN DO THE FUCKING MAGIC!!!! /..\

5 commenti:

the yogi ha detto...

minkia, 30km in 2:09!? sei un campioncino, amico mio ;) io scelgo percorsi dove posso trovare le fontanelle, a ostia ce ne sono molte.... piuttosto, quella che zona è?

MB ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MB ha detto...

Ciaoo!! Si ieri mi sentivo bene e scegliere di correre al mattino col fresco è stata la cosa giusta da fare. Considera che, per la maratona di NYC, ho cominciato con dei lunghi in assoluta scioltezza da 1:05/10 già da febbraio. La città che vedi sulla cartina è Alessandria...ma non ti rompe il ritmo fermarti a bere alle fontanelle? :)

the yogi ha detto...

alessandria.... avrei dovuto leggere il profilo ;) beh, solo un pò... se ritmo si può chiamare il mio....! ^^

MB ha detto...

;)