My Own Workout: L'ultima settimana

sabato 10 ottobre 2009

L'ultima settimana

In quest'ultima settimana appena trascorsa ho deciso di rallentare un pò, permettendo al mio fisico di rifiatare. Così facendo, da domenica scorsa, l'infiammazione alla borsa del trocantere sinistro dà meno fastidio, anche se devo tenerla sotto controllo con impacchi di ghiaccio.
Lunedi ho eseguito una seduta di lento al vogatore da 25 minuti a resistenza 8 sul remo, curando la fluidità, il rilassamento e il respiro. Alla fine ho sentito una buona sensazione di scioltezza generale, non gravando sull'anca infiammata.
Martedi, seduta di corsa a ritmo medio progressivo, totalmente in notturna! Riuscivo a vedere il percorso grazie alle luci della città, roba da spaccarsi le caviglie su percorso sterrato in cui mi trovavo (e ci sono andato molto vicino!), ma ad ogni modo mi sono ciucciato 8 km in 27:13; la temperatura era perfetta, l'infiammazione all'anca s'è fatta sentire solo un pò all'inzio, dopodichè tutto quello che ho provato è stata una sensazione di grande velocità e facilità di corsa.
Mercoledi, tornato a casa dal lavoro ero proprio cotto, quindi un pò di stretching e a nanna presto la sera.
Giovedi, cross training comprendente 10 minuti di salto con la corda a ritmo sostenuto in apertura come riscaldamento per poi proseguire con 30 minuti di tecniche di JKD miste mani/piedi abbinate a lavoro di gambe. Seduta corta ma secca, moooolto anaerobica in modo particolare nelle sequenze di calci in aria abbinati a slittamento in arretrata. Buono stretching.
Venerdi, allenamento ai cavi su tutto il corpo. Ho finito il circuito in 20 minuti facendo 15 ripetizioni per esercizio e 18 x 2 su tutta la fascia addominale. A seguire, sempre senza fare pause ho fatto 15 minuti di salto con la corda a ritmo blando concentrandomi in particolare sugli skip alti e la corsa calciata dietro. Il ritmo era paragonabile al fondo lento correndo.

Oggi, sabato, riposo con ghiaccio sull'anca sinistra. Domani mattina, uscirò per l'ultimo lunghissimo di rifinitura, ormai più volte rimandato.....e speriamo bene!!! ;)

2 commenti:

the yogi ha detto...

faccio il tifo per il LL.... vai e annientalo! ;)

MB ha detto...

Grazie Yogi! Alla fine il meglio che sono riuscito correre è stato un fondo lento progressivo da 23km però in assoluto collinare. E sono comunque molto soddisfatto!
Purtroppo, l'infiammazione alla borsa del trocantere sinistro (anca) si è fatta nuovamenre sentire ad un certo tratto ed è stato meglio non aggravare ulteriormente la situazione, vista la vicinanza della gara:)
Avendo cominiciato la preparazione con larghissimo anticipo (febbraio)aumentando il chilometraggio negli ultimi tre mesi, affronto NYC piuttosto preparato, sia di testa che di gambe.
C'ho provato! Per ben due settimane consecutive, ma questo lunghissimo di rifinitura sarebbe stato troppo pericoloso! Adesso metabolizziamo il lavoro!
Ciaoooo!!!