My Own Workout: StraOvada 2012

domenica 20 maggio 2012

StraOvada 2012

Stamattina sveglia alle 7:15, colazione e via! Destinazione Ovada per la StraOvada (http://www.ovadainsport.it/), corsa arrivata alla sua quarta edizione.
Tempo coperto e temperatura fresca, 12-13 C°, ideale per correre. La gara è stata inserita a corredo della sagra gastronomica "Paesi & Sapori" (http://www.alessandrianews.it/sport/paesi-sapori-con-cucina-anche-stra-ovada-10677.html) e il profumo di ottimo cibo nell'aria, credo abbia provocato a tutti un'acquolina in bocca pressochè costante!
Arriviamo alla gara: non l'avevo mai corsa prima, percorso totalmente nuovo e per questo ero incuriosito. 4.7 km comprendenti il centro storico della città che ho affrontato in spinta e con decisione. Tracciato prevalentemente regolare con 3 strappetti in salita, corti ma selettivi, in particolar modo quello che porta in pieno centro, ovvero una scalinata piuttosto ripida.
Ho apprezzato particolarmente questo cambiamento di livello che dalla strada ci ha portato al centro storico tramite scalinata, non l'avevo mai visto in nessun altra gara in provincia ed è stato originale!
Sto andando sempre meglio in salita, anche grazie all'allenamento specifico che sto facendo ultimamente sia su strada, che, non ultimo appena ieri, sul mio tappeto magnetico, o come lo chiamo io "simulatore di salita".
Quando ho visto la scalinata mi ci sono fiondato sopra, balzando sugli scalini di tre in tre, e mi è scappata una risata, quando un uomo dell'organizzazione (quelli che segnano la via con la bandiera in mano :)) mi fa: "Guarda che ce n'è ancora! CE N'E' A N C O R A!!" :D E davvero ce n'era ancora, ma la mia spinta in salita era davvero ottimale e non ho patito più di tanto! Unico neo del percorso sono state alcune svolte non segnalate al meglio con le frecce a terra e mi riferisco all'ultimo vicoletto largo un metro e mezzo, ma per il resto mi è piaciuto tutto!
Superato il centro storico riesco ad arrivare al traguardo ancora parecchio in spinta e chiudo col tempo di 16':10'', quinto assoluto.
Ho tenuto un buon ritmo, nonostante non sentissi le gambe del tutto brillanti dopo l'allenamento sul "simulatore di salita" di ieri, allenamento che però ha dato buoni frutti sugli strappi :D.
Purtroppo la sagra gastronomica in cui veniva ospitata la corsa è stata un pò guastata dalla pioggia, intensificatasi appena dopo il termine della prova, ma comunque ho apprezzato molto le focacce locali disponibili come ristoro, carina anche la t-shirt del pacco gara e apprezzabile la presenza di un allestimento di "cabine bagno" che ho potuto trovare solo ad eventi sportivi molto più blasonati.

Ecco alcune foto di stamattina:





Nessun commento: