My Own Workout: Ultime uscite: corto veloce + fondo lento collinare

domenica 15 settembre 2013

Ultime uscite: corto veloce + fondo lento collinare

Riporto in sintesi gli ultimi allenamenti effettuati in questo week end:

SABATO: Ritmi svelti estesi; al remoergometro 12 min alla media di 30 colpi, subito a seguire 4,8 km di corsa a ritmo svelto chiusi in 18':39'' più 4 sprint in salita da 250 m. Esercizi per gli addominali in isometria per 12'' e stretching in chiusura.

DOMENICA:
Mattino: Nordic Walking su percorso collinare di 13km; sono stato a sbacchettare a ritmo molto fluido per 1h:43' su e giù per salite e discese. La scioltezza dell'azione è stata anche aiutata dalla temperatura fresca di questi giorni e dall'estrema tranquillità trovata lungo il percorso... forse tutti han pensato bene di starsene chiusi in casa per paura che fuori ci fosse già l'inverno ad attenderli! Fatto sta che le strade erano pressochè deserte! :)

Pomeriggio: Sono tornato nuovamente in collina a corrermi un tratto di 6,5 km con una bella salitona lunga quasi 3 km in scioltezza. Oggi ho vinto la sfida con la salita lunga e ho appurato l'efficacia in azione della "corsa di frequenza rapida", ovvero un modo per economizzare l'azione in salita senza spendere troppo; si accorciano le falcate procedendo con un raggio più corto, quasi passetti, eseguiti in rapida sequenza e senza alzare troppo le ginocchia! Davvero "tecnica" molto efficace che mi ha permesso di arrivare fino in fondo, io che non sono uno scalatore.
Vi consiglio la lettura del bel libro di Stefano Baldini "Maratona per tutti", dove in un paragrafo tratta proprio di questo "metodo" in economia per affrontare le salite!

Ora sono abbastanza cotto, stretching e a nanna! :D A presto

2 commenti:

Fausto di Bio Correndo ha detto...

Consigliare un libro è sempre una buona cosa, se poi chi scrive è un campione del nostro amato sport, il consiglio è d'oro! Mi è sembrato, il tuo, un buon week end sportivo

MB ha detto...

Si è stato un week end sportivo piacevolmente intenso... Ho fatto una doppia uscita perchè volevo sperimentare quel tipo di passo in salita "corsa di frequenza rapida" descritta dal mitico Baldini. Una volta testata su strada, questa "tecnica" risulta davvero molto precisa. Ti consiglio di leggerlo, offre davvero un mare di spunti a 360 gradi sull'allenamento e il "coach" è Baldini stesso e tutte le sue personali impressioni sulla corsa. Da avere! ;)