My Own Workout: Lungo di qualità - 22,5 K

lunedì 17 agosto 2015

Lungo di qualità - 22,5 K

(Si, siamo pronti per Ivrea!)




Poche settimane ci separano ormai dalla Corsa dei 5 Laghi (http://www.corsa5laghi.it/site/) gara di 24 km su fondo misto e dall'altimetria pesantemente gobbosa, che avrà luogo esattamente il 6 settembre prossimo a Ivrea; Il sottoscritto e l'amico di molti allenamenti Tiziano detto Viper (nella foto qui sopra entrambi in posa plastica, scaturita stranamente in fase pre-endorfinica :) :) ah ah ah), dopo un ciclo di bellissime e impegnative gare preparatorie di avvicinamento, siamo entrati in fase di "rifinitura della preparazione", che comprende il miglioramento della potenza aerobica e l'inserimento di minutaggio nelle gambe, per poi andare a diminuire i carichi su tutti i livelli negli ultimi dieci giorni.

Ho strutturato l'uscita di ieri non considerando il chilometraggio totale che avremmo coperto, bensì dando enfasi al tempo totale in cui saremmo stati in movimento; questo è stato il fulcro della seduta; l'importante, in questo momento, è essere in grado di correre a lungo e agevolmente, portando avanti un'azione economica e decontratta.
Per affrontare i lunghi e i lunghissimi al meglio, è requisito fondamentale correre totalmente RILASSATI, fluire, lasciando che mente e corpo compiano armoniosamente il loro dovere, rimanendo sempre presenti, concentrati e in controllo.

Per quanto mi riguarda, ieri mi sono espresso in un'uscita davvero soddisfacente; l'ho immaginata in un certo modo, e l'ho eseguita esattamente come volevo che fosse.
Ho scelto volontariamente un percorso difficile, pesantemente ondulato su fondo principalmente asfaltato, con pochi passaggi su sterrato ma impegnativi, sia per pendenza che per irregolarità del terreno, dopo la recente pioggia.

Il calo delle temperature che ha fatto frignare i più, per noi è stata una vera manna dal cielo: 23 C° con umidità praticamente inesistente e caldo secco, hanno reso il 16 agosto una luminosa giornata d'estate scandinava, e noi ne abbiamo ampiamente approfittato. Difficilmente saremmo andati così bene in situazioni di caldo infame tipico delle nostre parti.

Arrivati in fondo piacevolmente stanchi, la sensazione era quella di aver percorso 17-18 km, ma successivamente, nel pomeriggio, dopo aver tracciato la mappa del percorso, con grande sorpresa scopriamo che il tracciato è stato di 22,5 km complessivi, praticamente l'intero percorso della 5 Laghi. Aver percepito meno chilometri corsi è un ottimo segno...

Partiti insieme ci siamo via via separati lungo il percorso in base ai nostri ritmi, ma sempre e comunque in contatto visivo e vocale.
Io concludo il tracciato in 1h:51', passando da ritmo lento della prima metà di percorso a corsa svelta lungo la seconda metà, una transizione avvenuta naturalmente, senza sforzo.

Tiziano Viper chiude invece in 2h:12', correndo ben più di metà tracciato di sola testa e forza di volontà. Tizi, so che il disagio è cominciato lungo il salitone di Pecetto, ma ben sapendo che avevi ancora tantissimi chilometri da correre davanti a te, non hai mollato e concentrandoti, a testa bassa, sei andato fino in fondo, e non è facile rimanere sciolti e decontratti con il dolore fisico.
Ora recupera e rafforzati.... come sai! ;)

Ho scelto di correre questo lungo con le ottime Brooks Launch 2014 (vedi sopra), visto e considerato i lunghi tratti di asfalto presenti, e quindi la necessità di avere più protezione ammortizzante in calzature comunque reattive; anche se devo ammettere, però, che su passaggi fangosi e sterrati, le scarpe da strada non vanno assolutamente bene; zero grip e nessun tipo di aderenza; fortuna che ieri questi tratti erano davvero corti!

Tra poco mi dedicherò ad una breve seduta da 15' di scarico su remoergometro V-Fit Tornado Air Rower (vedi link sopra), a mio avviso uno dei migliori remoergometri in rapporto qualità-prezzo per utilizzo casalingo attualmente in produzione. Scarico e recupero, ma comunque allenamento aerobico supplementare! ;) 

A presto!




Nessun commento: