My Own Workout: Può il salto con la corda sostituire la corsa? - La trasferibilità allenante

domenica 13 dicembre 2015

Può il salto con la corda sostituire la corsa? - La trasferibilità allenante




(Traduzione dall'inglese e adattamento dell'articolo apparso su Livestrong dal titolo Can Jumping Rope Replace Running?,)


Il salto con la corda e la corsa sono entrambe attività aerobiche che beneficiano cuore e polmoni, esercitano i vostri muscoli grandi e costruiscono resistenza. Col tempo, entrambe le attività migliorano il vostro funzionamento cardiovascolare rendendovi la respirazione più difficoltosa a causa delle elevate pulsazioni. Alla fine, cuore e polmoni diventano più forti ed efficienti.
Il salto con la corda può sostituire la corsa se tenete a mente qualche considerazione a riguardo.

Calorie


Il vostro corpo necessita di calorie per funzionare, anche se ve ne state a letto tutto il giorno. Più attivi siete, più calorie il vostro corpo richiede per mantenere il peso corporeo. Introducete calorie in corpo mangiando e ne consumate con qualsiasi attività, incluso il salto con la corda e la corsa. Più rigorosa è l'attività, più calorie si consumano. Secondo il Centers of Disease Control and Prevention, salto con la corda e corsa sono attività comparabili al fine di bruciare calorie, in base a quanto duramente vi allenate.


Intensità


Bruciate calorie consistentemente mantenendo un certo ritmo quando vi allenate. Se volete risultati consistenti, il vostro corpo deve esprimersi ad un livello consistente. Attività bilanciate per creare la stessa intensità. Saltare la corda per 15 minuti, ad esempio, fornisce un allenamento comparabile ad una corsa di 2,4 km in 15 minuti, ad una velocità di 6':15''/km, ovvero un passo da jogging.


Benefici Aerobici

Jogging e corsa hanno benefici cardiovascolari simili, secondo lo Yale Medical Group. Entrambi aumentano la vostra flessibilità e migliorano equilibrio, ritmo e sincronizzazione. Per una persona di 59 kg, un'ora di allenamento da 9,5 km al passo di 6':15''/km è comparabile al saltare la corda ad un ritmo moderato per un ora.

I benefici del salto con la corda

Il salto con la corda fornisce un allenamento aerobico, ma dà anche il beneficio supplementare, rispetto alla corsa, di migliorare la coordinazione mani-occhi. Alcune persone trovano il salto con la corda più stimolante rispetto alla corsa in quanto si possono integrare stili di salto a seconda della propria fantasia e giochi di gambe che aggiungono maggior divertimento alla routine di allenamento. E' una questione di gusti personali la scelta di saltare la corda piuttosto che correre, sebbene la varietà nell'allenamento, ottenibile con il salto con la corda, non risulta facilmente accessibile nella pratica del running.

I benefici della corsa

Correre comporta una propulsione in avanti che mette in moto i muscoli della parte bassa del corpo in modo diverso dal salto con la corda. Scoprirete che, lungo un esteso periodo di tempo, correre svilupperà i muscoli che sono utilizzati per l'accelerazione in avanti della parte centrale del corpo (Core), come i quadricipiti e i flessori plantari. Se scegliete di svolgere quest'attività all'aperto, la corsa offre il beneficio aggiunto di spostarvi ad un certa distanza  in un determinato lasso di tempo, ed è più panoramica rispetto al salto con la corda.

Costi e convenienza

Corsa e salto con la corda sono comparabili in termini di costi e convenienza. Entrambi gli sport possono essere praticati in qualsiasi momento, praticamente ovunque, senza il bisogno di andare in una palestra. Entrambe le attività richiedono scarpe ammortizzate di buona qualità, quelle da corsa ben protette, stabili e morbide su tutto l'arco plantare, mentre quelle per saltare la corda, soprattutto sulla zona dell'avampiede, punto in cui viene esercitata più pressione durante l'attività. Il salto con la corda richiede appunto una corda di buona qualità, un accessorio comunque poco costoso.


A presto!


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non corro da anni. Salto la corda con una velocità di 100 salti al minuto per 20 minuti al giorno 4-5gg a settimana. La quantità di calorie che brucio è enorme. Il mio ventre si è asciugato moltissimo oltre alla tonificazione ottenuta di braccia e gambe. Il vantaggio della corda è anche dovuto al fatto che è l'intero gruppo muscolare a lavorare.Chi pensa sia difficile dico che ha ragione ma la chiave di svolta sta solo nel vincere la pigrizia e non voler tutto subito. Con un po' di perseveranza i risultati arrivano!! Marco

MB ha detto...

Ciao Marco!
Grazie mille per il tuo contributo dato dall'esperienza personale! Mi trovi completamente d'accordo con quanto hai scritto. Colgo l'occasione per aggiungere che, avendo la possibilità di unire assieme le due discipline, frazionandole in una stessa seduta, oppure in giorni separati, col tempo e perseveranza si acquisisce un livello di allenamento aerobico notevole!
A presto!!