My Own Workout: Stra Trisobbio in pillole

martedì 26 luglio 2016

Stra Trisobbio in pillole

(Si, ci siamo!!)


Domenica andiamo a farci un allenamento in collina nel tardo pomeriggio?.. Mhhh ma no, andiamo a correre la Stra Trisobbio! E così fu!
Alle 17:00 con mio papà fotoreporter e il Viper partiamo verso l'ovadese, zona che amiamo molto per quanto riguarda le gare podistiche, principalmente quelle del circuito Alto Monferrato, a mio avviso il più bello in provincia. Arriviamo a destinazione abbondantemente in anticipo e abbiamo così il tempo per attuare tutti i riti preparatori di sorta. La location è incantevole, il panorama circostante da favola e il castello di Trisobbio è la ciliegina sulla torta.
Alle 19:00 la partenza, fa caldo ma è ventilato; il percorso si sviluppa su 7,5 km complessivi, con caratteristiche tali da mettere in risalto diverse doti atletiche ed assetti di corsa differenti. I primi km, in uscita dal paese, caratterizzati principalmente da fondo erboso e in semi piano che si affrontano in spinta; Più o meno all'altezza del quarto chilometro, una discesa bella secca di 800 m circa che tende a farti frenare, ma che invece va affrontata "buttandosi" o per meglio dire "lasciandosi scivolare avanti" senza s-ciabattare come sento molti fare (è un trauma pazzesco per piedi e ginocchia se atterrate in quel modo) e infine, dal quinto km in poi, la chiave di volta della gara, ovvero la lunga salita su asfalto, cambio di passo e su per 2,5 km che in definitiva culminano al traguardo piazzato presso l'ingresso del Municipio di Via De Rossi.


(Il profilo altimetrico da Genova di corsa - tracce gpx)

Poco prima di affrontare la salita sopracitata, io e Alberto Carraro, per l'occasione in versione Spider Man, abbiamo avuto il privilegio di avere un incontro ravvicinato con un bel daino che c'è sfrecciato davanti attraversando la strada con uno stile di corsa elegante.
Bene il tratto di salita, anche se all'altezza del 6,5 km ho cominciato ad accusare un pò di caldo dovendo cos marciare per qualche decina di metri; questo comunque non mi ha impedito di chiudere la gara in nona posizione assoluta col tempo di 31':08", tutto fieno in cascina in proiezione Stellina Race.

Il Team Quality presente per l'occasione in formazione originale "Fantastic 4" :D col sottoscritto, Claudia Marchisa, Alessandro Schiara e il Viper. Claudia vince comodamente la gara nel settore femminile mentre il Viper inaspettatamente si piazza terzo nella sua categoria. In campo maschile vittoria per Mamadou Yally della Solvay, complimenti a tutti! Circa 94 i partenti ad un orario di gara insolito.. le 19:00

magari il prossimo anno si potrebbe prendere in considerazione una partenza spostata alle ore 20:00 non solo per questa gara, ma anche per tutte le altre domenicali, tramutandole in "notturne" molto più gestibili (dal punto di vista atletico).

L'evento si conclude con un ottimo pasta party con vista sulle colline ed annesse premiazioni per tutte le categorie. Il voto che do all'evento è 8; queste sono le gare che preferisco, per i tracciati ma soprattutto per il tipo di atmosfera che si respira!
Per ora è tutto, prossimamente arriverà l'aggiornamento con la galleria fotografica completa. 

A presto!



Nessun commento: