My Own Workout: Mizuno Wave Rider 19: Recensione

mercoledì 25 gennaio 2017

Mizuno Wave Rider 19: Recensione

Le Mizuno Wave Rider 19 sono l'ultimissimo aggiornamento della popolare serie Mizuno Wave Rider. Questa scarpa è progettata con la medesima tecnologia  e versioni riviste di tecnologie già applicate sui precedenti modelli. Pesano 260 gr e hanno un drop di 12 mm; ma ecco una descrizione di alcune "tipologie tecnologiche" incorporate in questa calzatura da running.
U4ic/U4icX: Nel 2013 Mizuno ha progettato una nuova tipologia di materiale espanso che risultava più leggero del 30% e garantiva una migliore attenuazione dello shock e durata, rispetto al vecchio sistema AP+foam. Ora Mizuno ha preso questa "schiuma" U4ic affinandola in modo tale da renderla ancora più leggera e soffice, realizzando appunto il sistema U4icX, adesso presente nelle Wave Rider 19.

La Mizuno Wave è collocata all'interno della parte intermedia della suola ed agisce in modo molto simile alle sospensioni di una macchina; il suo scopo è quello di reindirizzare le forze d'impatto lontano dal vostro piede.
X10: questa "tecnologia" fa riferimento alla gomma in carbonio utilizzata nella suola; X10 è progettato per essere estremamente durevole ed è applicato in aree ad alto impatto della suola. Ci sono ulteriori "innovazioni tecnologiche" incluse in questa scarpa, ma alcune informazioni sul loro conto sono risultate piuttosto vaghe; Termini come "Air Mesh" e "Mizuno Intercool" suonano solo come parole di fantasia per indicare semplicemente l'alta traspirabilità della tomaia.

Le Mizuno Wave Rider 19 garantiscono una buona protezione durante la corsa e sono sorprendentemente leggere per appartenere alla categoria delle A3. A differenza del modello 18, i miglioramenti si riscontrano nella risposta in salita dalla parte centrale e anteriore; un buon compromesso tra morbidezza e stabilità. Sebbene la leggerissima tomaia offra una grandiosa traspirabilità, si va a perdere un pò di controllo sui percorsi off-road impegnativi, in quanto è davvero sottilissima e il piede ci balla leggermente; su tracciati tradizionali, invece, la calzata risulta morbida e confortevole.

RICAPITOLANDO

Mizuno Wave Rider 19
A3 Neutra – adatta a medie e lunghe distanze
Drop 12mm
Peso 260gg

Tecnologia (come da specifiche Mizuno)
Dynamotion Fit
Combinazione di tecnologie per una tomaia che crea armonia col piede durante la corsa, eliminando i punti di stress per una corsa più comfortevole.
Premium Insock
Soletta removibile di alta qualità per massimo comfort, ammortizzamento e durata.
SR Touch
Nuova mescola super ammortizzante, più leggera e reattiva: restituisce l’energia dell’impatto più rapidamente e mantiene la transizione più fluida e veloce.
Mizuno U4iC
U4iC
Una mescola dell’intersuola che ammortizza come la Mizuno ap+ ma è all’incirca il 30% più leggera, con lo stesso grado di comfort e performance
X10

L’X10 è una mescola in gomma e carbonio più resistente, che consente maggior resistenza nelle aree ad alto impatto e fornisce più trazione nell’area del tallone.

Pro
Ottima ammortizzazione.
Leggerezza e traspirabilità.
Durata.

Contro
Poco adatte su percorsi off-road.  

Nessun commento: