My Own Workout: Valenza - Stra SanGiacomo 2017

venerdì 21 luglio 2017

Valenza - Stra SanGiacomo 2017

Buongiorno amici!

Foto di Renato Quartero
Ieri sera, a Valenza, è andata in scena la quinta edizione della Stra SanGiacomo, che per location centrale, partecipazione ed annessa maglietta tecnica dedicata, può essere considerata una Stra Valenza in tutto e per tutto.
Ottima la partecipazione a questo evento serale, infatti i dati registrati sono stati di 150 atleti sulla linea di partenza. Il percorso, interamente cittadino, s'è snocciolato sulla distanza di 4800 m complessivi, presentando un profilo altimetrico piacevolmente ondulato ma alquanto corribile e a bomba aggiungerei, proprio gas a martello; una gara dall'appeal molto prossimo ad un 5000 in pista per intensità e sistemi energetici utilizzati.

La bellissima maglietta tecnica
Insidiosi i 60 m a salire collocati al 3,8 km in quanto questa salitella viene attaccata ad un ritmo medio di 3':30''/km in quel punto e bisogna essere molto cauti a non andare sopra la soglia e bruciarsi sul rettilineo finale. Direi che questa sia l'unica difficoltà vera e propria del tracciato valenzano, che comunque, con forza di volontà e stringendo i denti si supera quasi di inerzia, grazie anche al "sollievo psicologico" dato dal fatto che in pieno "bruciore" sulla salita è possibile scorgere il gonfiabile del traguardo posto a breve distanza.

Chiudo questa Stra San Giacomo 2017 col tempo di 17':07" in ottava posizione assoluta e primo nella mia categoria. Soddisfatto, ho corso rilassato e in scioltezza :D Questa serale non è stata comunque esente da qualche difetto e anche di non poco conto. Prima di tutto i partecipanti non competitivi con la maglietta della manifestazione in mezzo agli atleti competitivi e soprattutto alcuni di essi posizionati in prima fila dietro al nastro. Se la partenza è ad orario unico, per lo meno collocarli in fondo al gruppo.
Seconda cosa, strade non chiuse al traffico durante la gara. Non avevamo nemmeno percorso 1 km quando nel gruppo dei primi 7 ci siamo trovati intruppati ad imbuto su una stradina molto stretta e per di più occupata da due Fiat 500 del '75 in transito che bloccavano quasi completamente il passaggio. Invano l'invito di Gabriele Astorino alle due auto di levarsi velocemente da davanti, considerata anche la forte puzza di gas di scarico emessa.

Sottolineo comunque che queste sono mie considerazioni assolutamente personali, quindi del tutto opinabili.

Ad ogni modo comunque, mi sento di dare a questo evento un 7,5 :) L'impegno del G.P. Cartotecnica Piemontese nel coordinare il tutto è stato massimo!

Per il proseguo del resoconto, con un altro punto di vista addentro alla gara, passo la "penna" al mitico Tiziano "Viper" Sanna. A voi!


Al centro della foto, il "Viper".
"Gara numero 16, Valenza "StraSanGiacomo" di km 4,8. Alle 18.45 passa il treno Bianucci macchinista Matt, preso al volo e via destinazione Valenza per una gara corta ma molto interessante. Ritiro pettorale, cazzeggio, riscaldamento e arriva il momento dello start. Ore 20 via, si parte, la gara si presenta tutta su asfalto nelle vie della città che ospita l'evento. Dopo poche centinaia di metri ripida discesa e poi salita non lunga ma con pendenza importante, ci sono tante energie si fa di potenza, per poi lanciarsi su tratto misto piano/falso piano. Nella parte finale, dopo i 3,7 km circa, discesa da fare a bomba e negli ultimi 800 metri "bella" salita che accompagna, con progressiva diminuzione della pendenza, fino a circa 100 metri dal traguardo, e qui lo speaker urla il tuo nome, gara finita!!! La mia gara: chiusa in 21' netti migliorando il tempo del 2016 di 1'10", questo mi ha permesso di classificarmi quarto di categoria, spesa fatta!!!! Soddisfatto per la gestione gara e per il risultato finale!! Ottima organizzazione gara che conferma l'interesse della Città di Valenza per questo tipo di eventi, complimenti, da prendere come esempio".

Per ulteriori info sulla Stra SanGiacomo 2017 vi invito come sempre a visitare Atletica Novese e BioCorrendo 

A presto e buoni allenamenti!


Nessun commento: